Ha assunto Leo e Roberto, due ragazzi down, nella sua catena di attività commerciali. E per questo e per la sensibilità nei confronti dei ragazzi con disabilità è stato premiato Mino D’Alonzo, imprenditore e  proprietario del brand Jérôme cafè. La catena barese è stata inserita nella rete “Valueable” promossa dall’Aipd, l’associazione italiana persone down. La versione oro del marchio “Valueable” è assegnata ai datori di lavoro che assumono almeno un lavoratore con disabilità intellettiva e agiscono come ambasciatori della rete, promuovendo e sensibilizzando le altre aziende: è la prima volta che viene assegnata in Puglia e la seconda in Italia.

“L’imprenditore barese – spiegano dall’Aipd – Mino D’Alonzo è  il primo in Puglia ed il secondo in Italia a fregiarsi di questo importante riconoscimento quale ambasciatore della possibilità concreta di realizzare efficaci inserimenti lavorativi di persone con disabilità cognitive. Ad un “visionario” che crede anche nel valore dell’innovazione sociale, va tutta la nostra riconoscenza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here