Da alcuni giorni alcuni cittadini del quartiere San Girolamo avevano denunciato e persino filmato uno “sporcaccione” che, a bordo di un veicolo e dopo aver svuotato alcune cantine, abbandonava ingombranti nel “canalone” Lamasinata.

La segnalazione, prontamente raccolta dal nucleo antidegrado della polizia locale, ha consentito, nel giro di pochi giorni, di indentificarne il soggetto. In particolare, nella mattinata odierna, il motociclo ( Ape Piaggio), veniva riconosciuto e intercettato nel centro città. Alla guida vi era un soggetto con diversi precedenti penali, sprovvisto di copertura assicurativa e di patente di guida. L’autoveicolo veniva sequestrato e definitivamente sottratto alla circolazione stradale.

“Grazie anche alla collaborazione dei cittadini  -commenta il comandante Michele Palumbo – il nucleo antidegrado, ogni giorno riesce a reprimere il fenomeno relativo all’abbandono dei rifiuti, sanzionando e denunciando gli autori. L’indagine chiusa con successo quest’oggi, è la prova che Bari, grazie anche al suo sindaco e all’amministrazione comunale, intende difendere preservare l’ambiente e tutelare la salute pubblica”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here