Task force della Polizia Locale contro l’illegalità sul lungomare di Bari. Nella giornata della vigilia della Immacolata, sono stati sequestrati sullo Scalo Alaggio circa 25 kg di prodotti ittici scongelati, probabilmente con l’acqua di mare dell’attiguo specchio d’acqua e in cattivo stato di conservazione nonche’ privi della prescritta tracciabilita’, pronti ad essere consumati sulle tavole dei Baresi. Sul Molo San Nicola, sono stati altresì confiscati, a carico d’ignoti, strumenti ed attrezzature utilizzati per la abusiva vendita del pesce, il tutto così come previsto dalla vigente normativa nazionale e regionale sul commercio. Inoltre, in zona è stata rimossa, così come previsto dal vigente Codice della Strada, una paninoteca mobile, risultata essere priva della prescritta assicurazione per la responsabilità civile contro terzi e di prescritta revisione periodica. Infine, nel quartiere Madonnella, a tutela della regolare circolazione stradale, nella notte, sono stati sanzionati circa 50 veicoli in divieto di sosta o che ostruivano attraversamenti pedonali e scivoli utilizzati dai diversamente abili.
4 incidenti stradali, poi, sono stati rilevati nella notte appena trascorsa dalle pattuglie di Pronto Intervento della P.L. per fortuna quasi tutti senza feriti gravi, tranne un codice rosso per dinamica perché soggetto ancora in consulenza presso Pronto Soccorso del Policlinico, mentre uno dei conducenti coinvolti è stato denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza perché trovato con un tasso alcolemico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l. “Anche nella giornata prefestiva di ieri, come sempre in sintonia con gli obiettivi di legalità dell’Amministrazione comunale, abbiamo dato corso ad azioni di contrasto ai fenomeni di illegalità in Città. Questa volta – spiega il comandante Michele Palumbo – siamo riusciti ad evitare che ignari avventori, consumassero prodotti ittici di dubbia provenienza che stavano per essere posti in commercio in spregio ad ogni norma igienico sanitaria a tal punto da essere distrutti in quanto a rischio per la salute umana. Il nostro controllo sarà effettuato senza soluzione di continuità anche durante le prossime festività ove, come sempre, in sinergia con le altre Forze di Polizia, prevederemo ” tolleranza zero” nei confronti di chi non rispetta la legge o i Regolamenti e il nostro territorio”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here