Cabtutela.it

Un uomo di 60 anni, Eustacchio Antonacci, che aveva appena ceduto dosi di droga ad una paziente ricoverata nel reparto di psichiatria universitaria del policlinico di Bari, è stato bloccato dalle guardie giurate della Sicurcenter in servizio nella clinica.

L’uomo aveva addosso dosi di cocaina, due siringhe, 14mila euro in contanti e varie tessere bancomat. E’ stato identificato e consegnato ad agenti della polizia di Stato, che lo hanno arrestato e posto ai domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di droga. A quanto si è appreso, il 60enne è entrato ieri pomeriggio nel reparto accodandosi ad una famiglia che doveva visitare un parente ricoverato in psichiatria. Ha quindi incontrato una paziente che, subito dopo, gli ha fatto segno di andar via (“Vattene c’è mio padre”, avrebbe detto la donna). La scena non è sfuggita ad un’infermiera che ha allertato le guardie giurate che hanno bloccato l’uomo e lo hanno consegnato ai poliziotti della sezione Volanti della Questura.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui