Cabtutela.it

In Puglia l’influenza non ha ancora superato la soglia di allerta, solamente nei bambini tra i 0 e 4 anni si registra una incidenza pari a 5,71 casi ogni mille residenti, nelle altre fasce di età invece la diffusione è ancora bassa (3,40 casi ogni mille residenti tra i 5 e 14 anni, 1,77 casi tra i 15 e 64 anni). E’ quanto emerge dal rapporto Influnet pubblicato dal ministero della Salute.

Nel resto d’Italia, invece, nella 50esima settimana del 2019 è stata superata la soglia che determina l’inizio del periodo epidemico. L’andamento dell’incidenza è sovrapponibile a quello della scorsa stagione influenzale. Nella 50asettimana l’incidenza totale è pari a 3,43 casi per mille assistiti. Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 9 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 207mila per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.099.000 casi. Piemonte, Lombardia, Trento, Emilia-Romagna, Umbria e Marche le regioni maggiormente colpite.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui