Cabtutela.it
acipocket.it

Sei giovani baresi, tra i 18 e i 31 anni, sono stati arrestati dai carabinieri la sera del 25 dicembre perché trovati in possesso di due pistole, cartucce calibro 9, bustine in cellophane contenenti marijuana e materiale per il confezionamento della droga. Dopo gli interrogatori fatti oggi in carcere, il gip ha convalidato gli arresti in flagranza nei confronti di tutti ma ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere solo per due di loro – i pregiudicati Michele Servedio, 31 anni; e Francesco Favia, 18 anni – disponendo la scarcerazione per gli altri quattro (di 18, 19 e 24 anni) tutti incensurati.

I militari hanno perquisito i giovani intorno alle ore 22 della sera di Natale in un locale privato a Bari Vecchia, nella disponibilità di Favia, dove il gruppo di amici si stava intrattenendo. In un primo memento ai carabinieri sarebbe stato impedito l’accesso bloccando la porta ma i militari sono riusciti a entrare trovando parte della droga sul tavolo, le due armi dietro il frigorifero e sotto il letto, e il 18enne nascosto in bagno mentre tentava di disfarsi di altra droga nel water.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui