Cabtutela.it

La Protezione civile regionale ha diramato un’allerta gialla di 36 ore fino a lunedì per rischio vento in tutta la Puglia, soprattutto sulle coste, e nevicate sparse al di sopra dei 400-600 metri. Qualche debole nevicata, o localmente moderata, anche a quote un po’ inferiori. I venti sono forti, nord-orientali, con rinforzi fino a burrasca forte.
Possibili mareggiate lungo le coste.
Un secondo giorno di nevicate ha continuato a imbiancare poi le vette più alte della provincia di Foggia, con le temperature scese anche sotto lo zero termico, sul Gargano settentrionale, a Monte Sant’Angelo e, più abbondanti, sui monti Dauni: a Monteleone, il paese più alto della Puglia, e a Faeto (foto Meteone Puglia). Però senza disagi alla popolazione né alla circolazione stradale. Da martedì l’alta pressione favorirà tempo stabile e soleggiato su tutta Italia e le temperature torneranno gradualmente a salire. Il sole saluterà poi il Capodanno 2020, interrompendo il flusso d’aria fredda dai Balcani, grazie alla presenza di un anticiclone. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui