lapugliativaccina.regione.puglia.it

La Banca Popolare di Bari ha bisogno di una ricapitalizzazione da 1,4 miliardi. Ad alzare il sipario sui numeri è il Consiglio del Fondo interbancario di tutela dei depositi che su richiesta dei Commissari straordinari della Bari ha approvato oggi un intervento immediato, in conto futuro aumento di capitale, da 310 milioni.

Il rafforzamento patrimoniale da 1,4 miliardi sarà da realizzare nei prossimi mesi – spiega la nota del Fondo guidato da Salvatore Maccarone – anche alla luce di quanto previsto dal decreto del Governo (142 del 2019). Nell’ambito della ricapitalizzazione della Popolare, commissariata a metà dicembre, il Consiglio ha deliberato l’impegno a partecipare, per parte propria, fino a un massimo di 700 milioni, importo considerato idoneo «a perseguire gli obiettivi di risanamento e rilancio» della banca valutati sulla base delle linee guida del piano industriale predisposte dai Commissari e delle analisi svolte dal Fondo con i propri advisor legali e finanziari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui