Cabtutela.it
acipocket.it

“Un vile e deprecabile gesto, compiuto da balordi e delinquenti”. Non usa giri di parole Gianluca Vurchio, sindaco di Cellamare (Bari), per descrivere l’episodio vandalico che ha causato la distruzione di un bene comune in ambito sportivo.

Infatti una bomba ha distrutto gli spogliatoi dei nuovi campetti di viale Olimpia, realizzati di recente con i fondi del bando periferie della Città Metropolitana di Bari: “Mandano così in frantumi i desideri e sogni di tanti ragazzi e bambini che frequentano quei campetti, assieme alle Associazioni Sportive”, aggiunge Vurchio.

“Voi non ci fate paura perché io, noi, Cellamare non è sola ma ha tante persone per bene che sapranno reagire e che vogliono davvero il bene di questa comunità. Noi andremo avanti e ricostruiremo, passo dopo passo, questa comunità. Dobbiamo farlo, per il bene di Cellamare, dei loro cittadini e dei nostri figli”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui