Cabtutela.it
Aproli

Paura nella notte tra il 16 e il 17 gennaio a Toritto e Bisceglie, con due attentati dinamitardi e intimidatori che fortunatamente non hanno causato feriti. A Toritto si è verificato un incendio nella notte che ha distrutto l’auto del sindaco, Pasquale Regina, eletto nel 2018. I carabinieri indagano per constatare se effettivamente si tratta di un atto di origine dolosa.

Numerosi i messaggi di solidarietà: “Si tratta di un gesto grave ai danni di un uomo delle istituzioni di cui conosciamo il grande impegno, svolto con serietà e competenza – commenta il consigliere regionale Enzo Colonna – Spero che sia fatta nel più breve tempo possibile, dalle forze dell’ordine, piena luce su un episodio grave in sé e ancor più perché consumato ai danni di un amministratore locale quotidianamente impegnato nella difficile cura degli interessi di una intera comunità”.

Negli stessi minuti un grosso petardo è stato fatto esplodere a Bisceglie, davanti alla farmacia della famiglia dell’ex eurodeputato del centrodestra Sergio Silvestris, in via Imbriani. La deflagrazione ha provocato danni alla saracinesca e a una piccola grata posta sul marciapiede oltre a preoccupare i residenti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui