Cabtutela.it
Aproli

Oltre 53mila infrazioni al codice della strada solo nel Murattiano, 33mila 898 nel rione Libertà. Oggi il comandante della polizia locale, Michele Palumbo, ha presentato i dati sull’attività degli agenti nel 2019.

Diverse le voci analizzate. A cominciare dagli incidenti stradali che sono diminuiti nel 2018: si è passati dai 2993 incidenti del 2015 ai 2917 del 2018. Di questi 1441 sono stati con feriti. Sono però aumentati quelli mortali: 15 nel 2018 contro gli 11 del 2015. Ci sono state 33 persone fermate per guida in stato di ebbrezza, 5 senza patente e sei persone denunciate per omicidio stradale.

Migliaia i verbali legati alle questioni ambientali: 545 ad esempio per errato conferimento dei rifiuti, 208 per lo smaltimento nel Comune di Bari da parte di non residenti, 2400 per aver abbandonato al suolo l’immondizia, senza quindi differenziarla. Particolare attenzione all’abusivismo: 267 le violazioni per le occupazioni di suolo pubblico non autorizzate, 103 i parcheggiatori abusivi denunciati, 30 i bagarini, 16 mila gli articoli non alimentari sequestrati.

Per quanto riguarda le infrazioni, solo nei rioni più centrali se ne sono registrate 122mila 288. Nel dettaglio: 53.500 nel rione Murat, 33.898 nel Libertà, 20677 a Madonnella, 14213 a Bari Vecchia.

“Abbiamo prestato maggiore attenzione – ha detto il comandante Palumbo – su alcune condotte, come ad esempio la guida senza cinture di sicurezza o usando il telefonino, il mancato rispetto dei pedoni che attraversano sulle strisce pedonali o degli automobilisti che occupano i posti disabili. I baresi sono diventati invece più disciplinati in alcune cattive pratiche un tempo molto usuali, come ad esempio gettare  le cicche di sigarette, le gomme da masticare e i fazzolettini a terra. Dopo le prime multe abbiamo notato un notevole miglioramento”

“Grazie a quello che la polizia locale ha fatto in questa città – ha detto l’assessore allo Svilippo economico, Carla Palone – La polizia locale non fa solo multe ma si occupa della sicurezza della città”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui