Cabtutela.it
Aproli

“Il IV Municipio presenta caratteristiche differenti, con più marcati segni di disagio sociale ed emarginazione. Vi è un livello medio di istruzione piuttosto basso causato da un elevato tasso di dispersione, discontinuità nella frequenza e abbandoni precoci del percorso scolastico. Sono più frequenti situazioni di disoccupazione, sottoccupazione e precariato lavorativo”. Con queste parole la scuola primaria Montello di Poggiofranco presenta sul sito del Ministero dell’Istruzione la sua offerta formativa e il contesto in cui si trova l’istituto. Posizionato nel rione Poggiofranco ma ai confini con il quarto Municipio (Carbonara, Ceglie e Loseto) . Proprio sul quarto Municipio nella descrizione pubblicata sul sito istituzionale  “cercalatuascuola” non lesina descrizioni che hanno profondamente offeso i residenti di Carbonara.

“Scrivono anche che le “famiglie risultano poco collaborative” – si legge sul gruppo Facebook Carbonara menz aller – e “delegano tale compito alla scuola e ai servizi sociali”. Io sono un genitore presente e che ha mandato mio figlio alla materna, elementare e media a Carbonara, con risultati fantastici oltre ad un ambiente sano, e famiglie meravigliose”. Decine i commenti di condanna alla Montello: “Vergognoso”, “Da denuncia”. C’è chi ha chiesto anche l’intervento del sindaco Antonio Decaro. Tra i commenti anche quello del dirigente dell’istituto comprensivo del municipio IV, Linda Cucumazzo. “Fiera di vivere qui e di dirigerne uno degli istituti comprensivi con ragazzi sereni e genitori collaborativi”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui