Cabtutela.it

“Le condizioni sono assolutamente stabili e rassicuranti. In questo momento è ancora in isolamento da contatto e respiratorio. La paziente viene curata per quella che è la patologia che ha presentato e ci auguriamo che nei prossimi giorni potremo tranquillamente riportarla a una condizione di normale trattamento”.

Lo spiega il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, con riferimento al caso della donna barese ricoverata ieri per sospetto coronavirus, allarme che sarebbe rientrato in serata dopo che i primi esami hanno escluso il virus cinese ed hanno accertato una positività per micoplasma. Diagnosi questa clinicamente compatibile con la sintomatologia presentata dalla paziente e non dissimile dalla malattia causata dal coronavirus. I campioni biologici sono stati trasmessi ieri all’istituto Spallanzani di Roma e l’esito degli accertamenti dovrebbe arrivare entro stasera.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui