Cabtutela.it

Le comunità religiose di Bari si mobilitano per fronteggiare una presunta truffa ai danni dei fedeli. Negli ultimi giorni si susseguono le segnalazioni su persone ignote che bussano porta dopo porta per raccogliere donazioni in vista della visita pastorale nel capoluogo pugliese di papa Francesco, domenica 23 febbraio. “Non accogliere assolutamente tali richieste e prestare attenzione”, è il monito delle chiese presenti in città. I primi casi segnalati interessano il quartiere San Girolamo ma non è escluso che l’iniziativa senza alcuna autorizzazione stia riguardando anche altre zone urbane.

Cresce l’attesa per l’incontro dei vescovi del Mediterraneo promosso dalla Cei dal 19 al 23 febbraio, dal titolo “Mediterraneo frontiera di pace”. Il Papa decollerà alle 7 in elicottero dall’eliporto Vaticano per atterrare alle 8.15 nel piazzale Cristoforo Colombo a Bari. Alle 8.30, nella Basilica di San Nicola, interverrà all’Incontro con i Vescovi. Successivamente uscendo dalla Basilica, sul sagrato, Francesco rivolgerà un saluto a quanti sono in attesa sulla piazza. Dopo essersi trasferito in auto in corso Vittorio Emanuele II, il Papa alle 10.45 vi presiederà la messa, pronunciando l’omelia e, al termine, recitando l’Angelus. Alle 12.30 è infine previsto il decollo in elicottero dal piazzale Cristoforo Colombo, e alle 13.45 l’atterraggio all’eliporto vaticano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui