Cabtutela.it

Si ripetono periodicamente i furti di soldi e oggetti personali nei parcheggi dei centri commerciali, da viale Pasteur a Santa Caterina a Bari, ma anche Casamassima, Triggiano e Modugno. Da settimane una o più bande di ladri truffano i clienti con due tecniche: forare la ruota per obbligare l’automobilista a fermarsi e poi sorprenderlo per rubare le borse all’interno del veicolo. Oppure intervenire di sorpresa appena qualcuno lascia la borsa mentre sistema la spesa.

L’ennesima denuncia social arriva dal parcheggio sotterraneo di Mediaworld di Bari, Santa Caterina: “Lo avete fatto anche a me – racconta un cliente vittima della truffa – il trucco di bucare la ruota e rubare dall’altra parte della macchina. Ma almeno quando lo fate i documenti che trovate o gli effetti personali che per voi non hanno valore non buttateli via ma fate in modo di farli arrivare a polizia o vigili o carabinieri”. I ladri agiscono in pochi secondi, afferrano la refurtiva e si dileguano: “Almeno – conclude – ci evitate anche, oltre alle altre cose, tutto lo sbattimento dei documenti da rifare o il dolore di quanto di importante potevamo avere dentro quello che avete preso”.

Foto di repertorio – credits Bresciatoday


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui