Cabtutela.it

Un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e altre quattro persone in manette per furto. È il bilancio di tre distinte operazioni condotte, nelle scorse ore, dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio.

In particolare, al termine di un servizio di osservazione condotto in collaborazione con la Stazione di Polignano a Mare, i militari hanno arrestato un incensurato 34enne, sorpreso mentre cedeva un panetto di hashish del peso di 100 grammi ad un acquirente, anch’esso incensurato. Due casi di furto hanno, invece, visto coinvolte le stazioni di Locorotondo e di Mola di Bari: nel primo caso, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne e un 32enne del luogo, intenti ad asportare dal cortile di un’abitazione due giare in terracotta dell’altezza di m.1,5 e del valore di circa 800,00 ciascuna. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre per i due sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato. A Mola di Bari, invece, due donne rumene di 23 e 25 anni sono state tratte in arresto per il furto di materiale cosmetico per un valore complessivo di 500 euro all’interno di un esercizio commerciale. Le due donne, che avevano occultato i prodotti in tasconi cuciti all’interno dei propri abiti, sono state fermate a seguito della segnalazione al 112 da parte del proprietario del negozio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui