Cabtutela.it

Il Centro Regionale Sangue, istituito presso l’Azienda “Policlinico Consorziale” di Bari , invita alla donazione di sangue e di emocomponenti. Infatti, in merito alla donazione di sangue e di emocomponenti  e alla nota nazionale sull’ “Aggiornamento misure di prevenzione nuovo Coronavirus”, è importante evidenziare che la donazione non costituisce un fattore di rischio per la trasmissione del Coronavirus, non essendo stata dimostrata la trasmissione per via ematica.

Ad oggi è prevista la sospensione temporanea di 28 giorni solo nei seguenti casi: Donatori rientrati da un soggiorno nella Repubblica Popolare Cinese. Donatori che siano transitati ed abbiano sostato nei Comuni interessati dalle misure di contenimento del contagio dal 1° febbraio 2020. Donatori venuti a contatto con soggetti che hanno contratto l’infezione; Donatori che hanno manifestato sintomi compatibili con infezione da virus respiratorio (febbre >37,5°, mal di gola, rinorrea, difficoltà respiratorie).

Non sono previsti al momenti criteri restrittivi oltre quelli su indicati: “Invitiamo pertanto – scrivono dal Centro Regionale Sangue – i cittadini, in questo momento di difficoltà, a proseguire con tranquillità le attività di donazione di sangue ed emocomponenti presso i Centri Trasfusionali e le Unità di Raccolta perché dobbiamo garantire tutte le attività sanitarie che richiedono il supporto trasfusionale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui