Cabtutela.it

 La Lav (Lega antivivisezione) torna a far tappa in tante città della Penisola con gli eventi ‘Testamento per gli animali: come amarli oggi e per semprè, appuntamenti dedicati a tutti coloro i quali desiderino informarsi sulla scelta di ricordare nelle proprie ultime volontà cani, gatti ed altre specie che fanno loro compagnia. L’incontro itinerante, si legge in una nota, nel 2020 farà tappa a Como (il 29 febbraio), poi a Torino (il 26 maggio), a Bari (il 26 settembre), e a Lucca (il 7 novembre).

Vi sono «migliaia» di «silenziose storie di affetto e di convivenza tra gli italiani ed i loro compagni di vita a quattro zampe: il 39,5% dei connazionali vive in casa con un animale (secondo dati dell’Eurispes) e, per molte di queste persone, il fine vita rappresenta un’incognita, anche rispetto al destino che spetterà agli animali di cui si stanno prendendo cura». Alle domande dei cittadini risponderà il vicepresidente della Lav Roberto Bennati, con il supporto tecnico-legale dei notai, nel corso degli incontri, tutti realizzati con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio nazionale del Notariato. Su www.notariato.it altre informazioni sul progetto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui