Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Poco più di 22 milioni di euro per l’Asl Bari realizzare otto interventi, tra questi la creazione del centro di riferimento regionale di Genetica medica e genomica prenatale al Di Venere di Carbonara. La Regione Puglia ha stanziato complessivamente 60 milioni di euro per tre Asl: Foggia, Bari e Lecce. Per quanto riguarda Bari, 4,8 milioni di euro sono stati destinati alla nuova struttura del Di Venere, un centro all’avanguardia che sarà punto di riferimento non solo per la Puglia ma per l’intero Mezzogiorno d’Italia. Tre milioni saranno invece investiti per acquistare nuove ambulanze per il 118, poco meno di un milione per realizzare la rete dei laboratori del Di Venere, 3,3 milioni per realizzare il presidio di assistenza territoriale di Grumo Appula, 5,6 milioni per la realizzazione della Casa della Salute a Giovinazzo.

Ecco l’elenco completo delle opere: 

ELENCO PROGETTI AMMESSI E FINANZIABILI
DENOMINAZIONE  INTERVENTO IMPORTO
RIFUNZIONALIZZAZIONE EX P.O. MONTE IACOVIELLO NEL COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE € 2.800.000,00
REALIZZAZIONE DEL HUB DELLA RETE LABORATORI PRESSO LA STRUTTURA DI VENERE € 976.000,00
RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA TERRITORIALE SAN. CAMILLO DI MONOPOLI € 1.500.000,00
ECO-POTENZIAMENTO DEL PARCO AUTOMEZZI PER IL COMPLETAMENTO DELLA RETE DI EMERGENZA-URGENZA € 3.000.000,00
REALIZZAZIONE DEL PTA DI GRUMO APPULA € 3.300.000,00
CREAZIONE DEL “CENTRO DI RIFERIMENTO AZIENDALE A VALENZA REGIONALE DI GENETICA MEDICA E GENOMICA PRENATALE” PRESSO P.O. DI VENERE € 4.850.000,00
NUOVA REALIZZAZIONE CASA DELLA SALUTE A GIOVINAZZO € 5.600.000,00
REALIZZAZIONE CENTRO SALUTE MENTALE IN ACQUAVIVA DELLE FONTI – VIA VITTIME DI VIA FANI € 500.000,00
TOTALE 22.526.000,00

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui