Cabtutela.it
acipocket.it

Pietre conficcate sul soffitto, lanciate con forza dal basso verso l’alto, con l’obiettivo di colpire decine di punti luce al piano terra della nuova terrazza sul mare, nel progetto di restyling del waterfront di San Girolamo a Bari. Ancora una volta i raid notturni delle baby gang finiscono per colpire poche ore dopo residenti e commercianti, ormai rassegnati alla mancanza di sicurezza.

“Nessun faretto si è salvato – commenta sui social network Impact Shop – Questo è lo stato del lungomare San Girolamo: fuori controllo. Dopo il nostro video di denuncia sulle grondaie distrutte, le devastazioni continuano ed il ripristino sarà sempre più dispendioso. L’unica soluzione è il presidio. Sicuramente coinvolgere i ragazzi del quartiere nella pratica di attività sportive sulla costa, aiuterebbe a valorizzare i luoghi e sensibilizzerebbe alla salvaguardia degli stessi”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui