Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Eseguito dalla Polizia il provvedimento che vieta, per 6 mesi, a sei parcheggiatori abusivi, l’accesso a strade e piazze.  La misura, adottata dalla Divisione Anticrimine della Questura di Bari ed a firma del questore di Bari, è stata disposta in ottemperanza al decreto legge 20 febbraio 2017 n.14, convertito dalla legge 18 aprile 2017 n.48, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città.
Le sei persone, quattro baresi, un cittadino marocchino ed un cittadino rumeno, erano già state denunciate per “Esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore o guardiamacchine”, sanzionate ai sensi dell’art 7, co. 15 bis, del Codice della Strada e sottoposte al provvedimento preventivo-cautelare dell’ordine di allontanamento.
Trattandosi di persone recidive, sono state quindi successivamente sottoposte alla misura del divieto di accesso in strade o piazze, per la durata di 6 mesi.

Due baresi di 24 e 59 anni non potranno accedere presso il capolinea Amtab ubicato a Bari in via Cardinale Balestrero; ad un barese di 43 anni è stato inibito l’accesso in piazza Aldo Moro, nelle immediate vicinanze della Stazione Ferroviaria e del capolinea Amtab. Piazza Massari e piazza Libertà saranno inaccessibili ad un barese di 41 anni e ad un cittadino marocchino di 58 anni.
La sesta persona invece, un cittadino rumeno di 41 anni, non potrà accedere a Trani in piazza Re Manfredi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui