Cabtutela.it
acipocket.it

Il Comune di Bisceglie segnala la «disponibilità di cinque aziende locali che potrebbero produrre, complessivamente, 25-30mila mascherine al giorno». Già nelle prossime ore potrebbe arrivare l’esito del test di «microfiltrazione del tessuto che sarà utilizzato per le mascherine».

L’assessore alle attività produttive, Gianni Naglieri, spiega che è stato «raccolto l’appello lanciato dal rettore del Politecnico di Bari, Francesco Cupertino, che sta coordinando un gruppo di lavoro formato da docenti e ricercatori, diretto alla produzione di mascherine grazie alla collaborazione di aziende locali del settore manifatturiero interessate a convertire parte della loro produzione in dispositivi di protezione individuale». «Dalla nostra città – commenta il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano – parte un’iniziativa costruttiva: i nostri professionisti si mettono al servizio della Puglia e della nazione, un bel segnale di operosità ma anche di buon senso e generosità».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui