Cabtutela.it

I carabinieri della compagnia di Bari Centro, a conclusione di un mirato servizio finalizzato al contrasto dei furti in appartamento, supportati nella fase conclusiva dal Nucleo Radiomobile, hanno arrestato E.B. 34enne, D.V. 27enne e B.M. 35enne, georgiani, pregiudicati,  per furto aggravato in concorso.

Gli stessi sono stati sorpresi a Ceglie del Campo in via Goffredo Mameli all’interno di alcune cantinole di un condominio di nuova costruzione, mentre, dopo aver forzato le serrature,  tentavano di asportare elettrodomestici, televisori,  radio di nuova generazione che erano stati depositati in quei luoghi per poi essere installati nei rispettivi appartamenti.  I tre malfattori stavano infatti sistemando il suddetto materiale per poi asportarlo, unitamente ad attrezzi da lavoro ed altri oggetti, quando sono stati arrestati dai militari operanti. Sottoposti a sequestro gli attrezzi da scasso utilizzati per forzare le serrature.

A tutti,  sono state comminate le sanzioni amministrative previste dall’art.4 D.L. 25 marzo 2020 n 19 relativo alla norme di contenimento da COVID-19.

A seguito di convalida dell’arresto il 34enne ed il 35enne sono stati associati presso la   Casa Circondariale di Bari, mentre il 27enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui