Cabtutela.it

Nel corso dei consueti servizi di controllo nella stazione di Bari Centrale, personale della Polizia Ferroviaria ha proceduto al controllo di un cittadino straniero, che attraversava il sottopasso con al seguito una bicicletta.
Alla richiesta di esibire un documento di identità, il giovane ha improvvisamente scagliato con forza la bicicletta contro gli agenti e si è allontanato di corsa, facendo perdere le proprie tracce.
Poiché le ricerche del fuggitivo hanno dato esito negativo, i poliziotti hanno proceduto al sequestro del mezzo che ieri, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, è stato donato alla Parrocchia della Chiesa San Francesco da Paola di Bari.
Il parroco, al momento della consegna, ha manifestato la propria emozione, interpretando l’accaduto come un miracoloso segno del destino: ai poliziotti ha infatti riferito che nello scorso mese di gennaio la bicicletta, utilizzata dalla parrocchia per la raccolta e la distribuzione dei beni di prima necessità in favore delle famiglie più bisognose del rione Picone, era stata rubata dal cortile della chiesa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui