Cabtutela.it
acipocket.it

Bari è una città tricolore. Sono numerosi i monumenti o luoghi simbolo illuminati con il tricolore fino al termine del periodo di emergenza da Covid-19. Uno scenario ancora più suggestivo da osservare il 25 aprile, l’anniversario della liberazione d’Italia (1945). Fotogallery in basso.

La bandiera italiana compare sulla facciata del teatro Piccinni, in corso Vittorio Emanuele, in prossimità del Comune: “Anche Bari – ha detto il sindaco Antonio Decaro – con le sue istituzioni, sia il Comune sia la Città Metropolitana, vuole partecipare a questa iniziativa che, seppur simbolica, unirà tutta l’Italia in un gesto di speranza e di futuro”. Sul lungomare Naziario Sauro è di colore verde, bianco e rosso anche la Torre della Città Metropolitana, la sede dell’Aeronautica Militare, il palazzo della Regione (foto anteprima).

Proseguendo sulla litoranea si nota il tricolore sulla Muraglia di Bari Vecchia, in particolare il sul fortino tricolore. Poco dopo ci sono i silos del porto e sulla costa di San Girolamo il faro alto 55 metri. Al quartiere Libertà è proiettata la bandiera sulla sede del Municipio I in via Trevisani, a Torre a Mare è tricolore l’antica torre.Anche le aziende presenti nel capoluogo pugliesi dimostrano solidarietà: illuminata la sede Enel in via Capruzzi e la fabbrica della birra Peroni ben visibile dal quartiere Poggiofranco.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui