Cabtutela.it
acipocket.it

Da lunedì, 4 maggio, torna il mercato giornaliero di Japigia, a Bari, dopo un lungo stop causato dalle limitazioni sanitarie del governo sul coronavirus.

L’ultimo mercato rionale di strada del capoluogo pugliese sarà diviso in due per ottemperare al distanziamento tra le bancarelle – 5 metri – e il contingentamento ai varchi d’accesso in modo da prevenire assembramenti tra via Pitagora e via Peucetia: da un lato le bancarelle lunghe da 3 a 4 metri che vendono prodotti ittici e una polleria resteranno in via Pitagora, mentre a poca distanza sarà allocato il settore dell’ortofrutta. Dovranno attendere invece i commercianti delle merci varie.

L’annuncio è arrivato in diretta su facebook dal sindaco Antonio Decaro al fianco dei tecnici comunali: “I lavori finiscono tra stasera e domattina – spiega Decaro – bisogna riaprire in maniere più sicura possibile ma evitiamo assembramento perché se aumentano i contagi purtroppo dalla cabina di regia del governo potrebbero arrivare delle nuove restrizioni. E questo non ce lo possiamo permettere”.

“Facciamo qualche sacrificio tutti per tornare pian piano alla normalità. Non abbiamo tolti posti auto”, conclude Decaro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui