Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Ha riaperto oggi il mercato di Japigia, dopo quasi due mesi di stop. Le bancarelle sono state posizionate a distanza e secondo un ordine ben preciso, per evitare assembramenti. Oggi tanta gente è scesa in strada, la maggior parte indossava la mascherina. Chi non l’aveva veniva subito individuato dalla polizia locale e invitato ad indossarla.

A supervisionare l’apertura anche l’assessore allo Sviluppo Economico, Carla Palone, il presidente del municipio, Lorenzo Leonetti e i rappresentanti sindacali di Fiva Confcommecio, Cisl e Ugl.

Tutti gli ingressi sono contingentati e controllati dalla polizia locale. Gli operatori sono stati sistemati in due diverse aree: via Pitagora per la vendita di prodotti ittici e carni e via Peucetia per la vendita dei prodotti ortofrutticoli. Nel primo caso i banchi sono distanti 9 metri l’uno dall’altro, nel secondo 5 metri.

Intanto le associazioni di categoria hanno chiesto al Comune di valutare la riapertura anche degli altri mercati. “Inizieremo già da oggi – si legge in una nota –  a lavorare su alcune piantine che l’assessorato metterà a disposizione per  trovare delle soluzioni condivisibili. In modo unitario le associazioni di categoria Fiva Confcommercio, Ugl Terziario, Fivag Cisl, Goia Puglia, Ali e Cna hanno chiesto a gran voce non solo l’abbattimento dei tributi locali per il periodo in cui non si è lavorato ma, anche per tutto il 2020 dato che le prospettive non saranno delle migliori”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. A vedere queste immagini viene spontaneo domandarsi come mai non è stato fatto così dall’inizio, evitando la chiusura.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui