Bari, domani al via le celebrazioni per San Nicola. Il priore: “Una festa insolita, saremo vicini ai fedeli” – VIDEO

2104

Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Bari si prepara per la prima volta dal 1087 a celebrare il Patrono, San Nicola, senza la tradizionale festa popolare. La Sagra è stata annullata a causa dell’emergenza coronavirus, il Comune ha bloccato i preparativi del corteo storico e la Basilica sarà chiusa al pubblico dal 7 al 10 maggio come annunciato dai Padri Domenicani in modo da prevenire gli assembramenti.

“Sarà una festa di San Nicola insolita – commenta il priore della Basilica, padre Giovanni Distante – siamo costretti a cambiare programma quindi ci saranno solo celebrazioni religiose e non vi saranno manifestazioni esterne, quelle civili” (video in alto).

I fedeli potranno vivere il culto di San Nicola a distanza, in tivù su Telenorba o attraverso le live streaming sui social network: “Ci saremo spiritualmente, è una festa molto sentita non solo a Bari ma il culto del Patrono di Bari è universale, sia in Oriente che nell’Occidente cristiano. Abbiamo pensato di trasmettere l’evento in diretta televisiva con tutte le celebrazioni. Ci sarà una intesa spirituale tra noi della Basilica e i credenti”.

In conclusione un messaggio ai cittadini che non potranno vivere le emozioni della Sagra, dalle processioni con la statua del santo al corteo storico sino ai fuochi d’artificio: “San Nicola è sempre vicino a noi, San Nicola ci protegge e ci fa ben sperare per il futuro”, conclude Distante.

Il programma. Nei giorni 5-7 maggio alle 18.30 ci sarà il “triduo di preparazione” predicato da un padre domenicano. Alle 21 del 6 maggio, si potrà seguire dalla cripta della Basilica, in diretta su Tv2000, il “Rosario per l’Italia”. Venerdì 8 maggio, giorno della “processione a mare”, alle 04.00 “la città sarà svegliata come sempre dal suono delle campane ed invitata a partecipare alla diretta della santa Messa celebrata dal Rettore della Basilica”. Alle ore 18.30, sempre in diretta, monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto e delegato pontificio per la Basilica, presiederà una solenne concelebrazione eucaristica insieme con la comunità domenicana a ricordo dell’impresa dei 62 marinai baresi. Sabato 9 maggio,  alle 18.30 presieduto dall’arcivescovo, il Rettore della Basilica effettuerà il prelievo della manna”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui