Cabtutela.it

È online da questa mattina sul portale Openbari.it il form per richiedere il contributo previsto dall’avviso Open D-Bari, dedicato alle attività commerciali di vicinato della città chiuse per decreto dallo scorso 12 marzo fino al 18 maggio.

Dalle ore 9 alle ore 11, le domande andate a buon fine sono 821. Tantissimi sono gli accessi al sito registrati. Si ricorda che, per l’erogazione del contributo a fondo perduto, tutti i dati inseriti vengono controllati e verificati attraverso un sistema di matching con la banca dati della Camera di Commercio. Questa procedura è fondamentale per il corretto esito della domanda e l’accoglimento dell’istanza.

L’inserimento di dati non corretti, ad esempio codici ATECO, numero Partita IVA errati, mq del locale errati, il sistema rallenta e non chiude la procedura.

Si tratta di un contributo a fondo perduto per incoraggiare la riapertura delle attività legate al commercio, all’artigianato, alla somministrazione di alimenti e bevande e la ripresa del lavoro degli esercenti di punti vendita ambulanti che hanno subito la chiusura delle proprie attività a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria Covid 19. Qui maggiori info sul bando che prevede due canali di finanziamento che riguardano due differenti target di attività.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui