Cabtutela.it
acipocket.it

Nella fase due, a Bari parchi recintati di maggiore dimensione sono ancora chiusi e cantierizzati. Il sindaco Antonio Decaro – in base al dpcm della fase 2 da coronavirus – ha deciso la linea dura per evitare gli assembramenti, che per il momento si concentrano soprattutto sul lungomare.

Mentre al parco 2 Giugno procedono i lavori per contingentare gli ingressi (foto in basso), alla pineta di San Francesco lato mare è stata completata l’illuminazione led che garantisce maggiore visibilità e riduzione di consumo energetico. Le operazioni nei prossimi giorni si sposteranno nella pineta lato terra.

“Guardate che bella la nuova illuminazione che abbiamo installato – scrive l’assessore Pietro Petruzzelli – 160 nuovi corpi illuminanti a led, montati su pali da 5,5 metri in modo da essere inferiori alle altezze delle chiome degli alberi e quindi illuminare ogni angolo della pineta”.

“Non ci sono più angoli bui e si potrà stare anche di sera in totale sicurezza, oppure andare a correre alle primissime ore del giorno nei mesi invernali. Abbiamo per anni lavorato per rendere gli spazi pubblici della città luoghi di aggregazione e di socialità, luoghi dove praticare sport all’aria aperta e dove trascorrere del tempo libero insieme agli amici e alla famiglia. E continueremo a farlo, perché appena sarà possibile, torneremo a vivere questi spazi al meglio. Nel frattempo li rendiamo ancora più belli e funzionali”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui