Cabtutela.it
revolution-academy.it

Nel primo sabato post lockdown sono state controllate nell’area metropolitana di Bari 2.291 persone, 35 delle quali sanzionate, più del doppio del giorno precedente, quando erano state 14, per violazione delle norme sul distanziamento per contenere la diffusione del contagio da coronavirus.

I controlli di tutte le forze dell’ordine, carabinieri, Polizia di Stato e locale e a Bari anche l’Esercito, si sono concentrati nei luoghi della movida dove si segnalano i maggiori assembramenti. Sono stati controllati anche 262 esercizi commerciali e 2 di questi sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. I controlli sono proseguiti anche nella mattinata di oggi sulle principali strade del passeggio e soprattutto sulle coste. Centinaia di persone hanno affollato le spiagge libere cittadine, dove vige ancora il divieto di balneazione, come la spiaggia di Pane e pomodoro a sud del capoluogo pugliese, facendo i primi bagni, prendendo il sole e passeggiando.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui