Cabtutela.it
revolution-academy.it

In occasione della 48esima Giornata Mondiale dell’Ambiente, l’associazione di stampo green Bari Eco City lancia un appello all’amministrazione comunale di Bari affinché metta in campo iniziative concrete e innovative in favore della causa ecologica, concentrandosi sull’ambiente urbano.

“Oggi è la Giornata Mondiale dell’Ambiente: in tutto il mondo la ricorrenza è celebrata con piccole e grandi iniziative di sensibilizzazione a queste tematiche – scrive in una nota il presidente Giuseppe Carrieri, che prosegue – come di consueto, l’amministrazione comunale di Bari dimentica il tema e non realizza nulla per celebrare la tutela dell’ambiente urbano”.

Il monito di Bari Eco City si focalizza, in particolare, sulla cura di parchi e giardini pubblici, ma anche sull’organizzazione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti urbani, per cui, sottolinea Carrieri, “nei primi 4 mesi del 2020, a Bari siamo fermi al 44% di raccolta differenziata e allo smaltimento, quindi, del 56% dei rifiuti urbani in discarica con gravi danni all’ecosistema”.

Nell’ambito delle iniziative a tutela del patrimonio ambientale, Giuseppe Carrieri ricorda che la stessa associazione Bari Eco City ha recentemente proposto, per il tramite di una interrogazione al sindaco Decaro, l’utilizzo di asfalto con polverino di gomma riciclata, per ridurre l’impatto inquinante di catrame e bitume sulle strade cittadine.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui