lapugliativaccina.regione.puglia.it

“Ancora un attacco alla scuola e dunque allo Stato. Ancora una ferita su un territorio difficile dove solo l’educazione può strappare i giovani dalle mani del malaffare e dare loro un futuro dignitoso”. Inizia così il suo post su Facebook il ministro Lucia Azzolina commentando le immagini della devastazione nella scuola Giovanni Falcone nel quartiere Zen a Palermo.

Banchi e cattedre rovesciati, vetri infranti, infissi rotti, escrementi sui giochi. La volta scorsa erano stati rubati i motori dell’acqua e il plesso era stato allagato.

Ancora un attacco alla scuola e dunque allo Stato. Ancora una ferita su un territorio difficile dove solo l’educazione…

Publiée par Lucia Azzolina sur Lundi 15 juin 2020

 

“Siamo come sempre al fianco di questa e di tutte le scuole che subiscono attacchi. Aiutiamo questi istituti a ripartire attraverso un apposito fondo istituito dal Ministero – continua il ministro -Abbiamo visto nel tempo che più una scuola è riferimento della sua comunità, più aiuta i deboli e combatte l’illegalità, più viene attaccata. E allora più viene attaccata e più noi saremo presenti”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui