Cabtutela.it
acipocket.it

“Le persone che non hanno ricevuto la cig, almeno una prestazione, sono 25 mila persone al 31 di maggio”. Lo ha detto il presidente dell’Inps Pasquale Tridico parlando a ‘In Mezz’ora in più’. “Sono posizioni che noi stiamo valutando”, ha chiarito Tridico, precisando che “134 mila sono persone che prevalentemente hanno mandato le domande di cig a giugno. Fino a maggio è tutto pagato tranne quelle 25 mila posizioni che stiamo verificando. Delle nuove, cioè di giugno, è un flusso continuo oramai”.

“La cig è stata pagata in gran parte (5,3 mln di prestazioni) dall’Inps e 4,7 milioni anticipata dalle aziende. Non pagata, paga sempre l’Inps. Che le aziende anticipino la cig è una regola. Abbiamo il pagamento diretto che ha funzionato molto, per 5,3 milioni di prestazioni. Per oltre 4 milioni invece le aziende hanno anticipato, ma sono soldi che rientreranno attraverso contributi che non devono pagare”, ha chiarito ancora Tridico. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui