Cabtutela.it

A Bari la mala movida colpisce ancora. Dopo segnalazioni su schiamazzi, fuochi d’artificio e assenza di controlli da parte delle forze dell’ordine, questa mattina il gruppo di residenti al quartiere Umbertino hanno condiviso sui social un video che precede l’intervento di pulizia degli operatori Amiu. Uno scenario da incubo, simbolo dell’indifferenza per il bene comune di una parte della popolazione. (Video in basso)

“Evidentemente ieri notte – scrive il portavoce Mauro Gargano – è stato commemorato un compleanno su Largo Giannella. C’è da domandarsi se è mai possibile che un evento di per se gioioso debba necessariamente involgere, a queste “latitudini”, comportamenti incivili”.

Le immagini del video parlano da sole. “Si tratta prevalentemente di giovani e giovanissimi ai quali evidentemente difetta quel senso civico. Da qui la necessità che le istituzioni tutte, oltre a disporre i necessari controlli, intraprendano delle politiche serie a favore, non solo del basilare principio della legalità, ma atte a sviluppare quel senso civico purtroppo carente. Un vero cambio di rotta rispetto al messaggio sin qui veicolato dell’aggregarsi è bello”.

Video del comitato per la salvaguardia della zona Umbertina


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui