Cabtutela.it

A Bari è iniziato il conto alla rovescia per il ritorno al calcio giocato: lunedì 13 luglio è in programma il secondo turno dei playoff di Serie C, e la squadra di mister Vivarini attende allo San Nicola una delle vincenti del primo turno. Sarà sufficiente un pareggio, grazie al miglior posizionamento durante il campionato, poi le final four per decidere l’ultima promozione in B (il 17 luglio e 22 luglio).

L’astronave di Renzo Piano è al centro di un progetto di manutenzione straordinaria ormai completato, con la sostituzione di oltre 20mila seggiolini: 7mila sedute di colore biancorosso nella tribuna Ovest superiore e tribuna stampa (circa 200 posti), così come nella tribuna Est (14 mila seggiolini). Nei prossimi mesi il completamento dell’adeguamento funzionale potrebbe interessare anche le curve Nord (15.555 posti) e Sud (14.301 posti), ma solo in seguito all’approvazione del Bilancio comunale.

Dopo l’incontro a distanza tra il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, e i presidenti di Ssc Bari e Us Lecce, Saverio Sticchi Damiani e Luigi De Laurentiis, si sta lavorando a delle linee guida unitarie sulla riapertura al pubblico a fine stagione: priorità agli abbonati, turnazioni per assistere alle partite, misurazione della temperatura, riduzione di un quarto degli accessi rispetto alla capienza dell’impianto, settori transennati per evitare assembramenti. La proposta dovrà essere discussa da Figc e governo, anche in base ai bollettini rassicuranti Covid free.

“Il nostro protocollo è un suggerimento, non siamo presuntuosi, vogliamo solo suggerire per agevolare la ripartenza. – ha spiegato De Laurentiis – Ricordo che gli stadi rispetto ad altri luoghi hanno norme restrittive, hanno profilazione, possiamo distanziare e far entrare e uscire le persone dallo stadio in modo sicuro. Per i prossimi mesi un dato certo è il fatto che la contingentazione degli stadi proseguirà e questo comporterà un danno economico rilevante. La ripartenza sta avvenendo perché il dato epidemiologico è positivo, questo è chiaro. Mi auguro che questo nostro protocollo possa aiutare e spingere verso la riapertura degli stadi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui