Cabtutela.it
acipocket.it

Per il Microprestito della Regione Puglia, il bando attivato per aiutare le piccole e medie imprese danneggiate dall’emergenza Covid-19, sono complessivamente 11.969 le domande presentate, di queste sono in istruttoria 5.509 con i seguenti esiti: 2.264 ammissibili, con 2.091 determine di concessione delle agevolazioni per oltre 47 milioni; 435 non ammissibili; 1.530 in attesa di integrazioni; 1.280 in attesa di esito della verifica di regolarità contributiva.

“Al momento – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Mino Borraccino – sono state effettuate 566 erogazioni per 13 milioni di euro in favore delle imprese che hanno restituito i contratti di agevolazione sottoscritti”. Il bando è chiuso per esaurimento delle risorse. “Rispondiamo in maniera celere ed efficace dunque, con le misure del Microprestito e del Titolo II, messe in campo dalla Regione, a supporto del sistema produttivo pugliese, per contrastare la crisi economica portata dalla pandemia del Covid”, conclude Borraccino.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui