Cabtutela.it

Questa mattina la polizia di Grottaglie (Ta) ha arrestato un 33enne del posto per violenza sessuale e violenza privata nei confronti di una donna molto anziana, di 95 anni. La malcapitata ha chiamato il 113 all’alba, riferendo che intorno alle 5 è stata svegliata da alcuni colpi alla porta di casa sua, molto insistenti. Pensando fosse il figlio, la donna con il suo deambulatore è andata ad aprire, ma ha trovato lo sconosciuto, in jeans e maglietta bianca, che simulando un malore le ha chiesto un bicchiere d’acqua. La nonnina è andata a prendere una bottiglia per rinfrescarlo, ma lui poi ha preteso di entrare in casa, con fare minaccioso, l’ha spinta all’interno, si è spogliato e l’ha violentata.

La donna ha iniziato a urlare, e nonostante le percosse del giovane ha attirato l’attenzione di una vicina, che si è precipitata in casa sorprendendo l’aggressore, che velocemente si è rivestito ed è fuggito. Grazie anche alle telecamere di sorveglianza presenti in zona è stato prontamente rintracciato, ed è già noto alle forze dell’ordine. Si trova in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui