Cabtutela.it
acipocket.it

Le elezioni regionali potrebbero concludersi 5 a 1. Ad aggiudicarsi quasi per intero la posta del 20 e 21 settembre con la  sarebbero, secondo un sondaggio pubblicato da Affari Italiani, i candidati del centrodestra. Già in vantaggio in Veneto, Liguria, Marche e Puglia, una tra Susanna Ceccardi e Stefano Caldoro, potrebbe però riuscire nell’impresa di strappare la Toscana o la Campania al Pd.

In Liguria la partita sembra già essere chiusa in Liguria dove il candidato Pd-M5s Ferruccio Sanza è stimato al 39-43% mentre il presidente uscente Giovanni Toti dovrebbe essere riconfermato con il 51-55% delle preferenze. In Veneto, dice Affaritaliani, sembra non esserci match. Come confermano i sondaggi di Winpoll-Cise per il «Sole 24 Ore», Luca Zaia potrebbe confermarsi con il 76% dei voti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui