Cabtutela.it
acipocket.it

Più di venti sanzioni relative al mancato utilizzo di mascherine e del rispetto del distanziamento sociale, quattro per attività irregolare e più di 70 multe per violazione del Codice della Strada. È il bilancio salatissimo dei controlli a tappeto che, nelle scorse ore, hanno interessato la zona dell’Umbertino e del borgo antico di Bari. A partire dalle 19 di ieri sera e fino all’1 di notte, la Polizia di Stato in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale, ha identificato più di 200 persone ed elevato 21 sanzioni ad altrettanti cittadini sorpresi in atteggiamenti che contravvenivano all’attuale normativa anti-contagio.

Sotto la lente dei poliziotti della Questura di Bari e del reparto Prevenzione del Crimine, anche numerosi esercizi commerciali del centro cittadino, situati, in particolare, in via Argiro, in via Cognetti e lungo il quadrilatero che cinge il teatro Petruzzelli: è qui che, uno di essi, è stato sanzionato per il mancato rispetto delle prescrizioni legate al distanziamento sociale e all’uso dei dispositivi di protezione individuale utili al contenimento del contagio da Coronavirus.

Altra zona interessata dall’attività di controllo è stata quella del quartiere Libertà e del borgo antico, dove è stata elevata una sanzione ad un circolo per irregolarità in materia di licenze, autorizzazioni e concessioni. Sanzioni anche per altre tipologie di attività illecite riscontrate durante la medesima attività di controllo, dunque, come quelle elevate a 3 differenti parcheggiatori abusivi, che svolgevano la propria attività irregolare nella zona dell’Umbertino e del noto locale El Chiringuito.

Controlli a tappeto anche nei confronti dei comportamenti inerenti la circolazione stradale, in particolare nelle zone in cui, nella fascia oraria serale, è più elevato l’afflusso di persone e, dunque, di mezzi di trasporto privati: 72 le sanzioni che sono state elevate, nella sola serata di ieri, per contravvenzioni al Codice della Strada.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui