Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Una signora accusa un malore, l’ambulanza arriva sul posto dopo 50 minuti. E nello sgomento e nell’ incredulità generale, nella piazza centrale del nostro paese la comunità assiste alla morte di una persona”. A raccontare quanto accaduto sabato sera è il sindaco di Noci, Domenico Nisi, sfogandosi: “E’ inaccettabile”. “Le telefonate e le spiegazioni ricevute – prosegue – non riporteranno in vita la cara signora Maria, alla cui famiglia, porgo il cordoglio dell’intera comunità.

La precarietà del nostro sistema sanitario è inaccettabile. Questo dolore e questo lutto, e lo sgomento devono costringerci a riflettere con grande serietà sul tempo che viviamo”. A causa dell’emergenza Covid i tempi di intervento delle ambulanze si sono dilatati e il sindaco lancia un appello: “L’unica cosa che, ci piaccia o no, dobbiamo accettare è che siamo in una situazione difficilissima, drammatica e inedita. Tutte le cose che non funzionano richiederebbero che noi, con comportamenti virtuosi, provassimo a mitigare le difficoltà”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui