Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Ha tentato di fuggire ad un controllo dei Carabinieri e, in seguito, di aggredirli, ma per lui sono scattate le manette. Protagonista della vicenda un giovane barese di 19 anni, già noto alle forze dell’ordine, che ieri sera è stato individuato dai militari della Stazione di Toritto mentre, insieme ad altri due ragazzi, si trovava a bordo di un’utilitaria ferma in via Pascoli, nel comune del Barese.

All’avvicinarsi all’auto dei militari, il giovane è partito a forte velocità, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ma è stato presto raggiunto e bloccato. Sceso dal mezzo, ha provato allora la via della fuga a piedi, salvo poi essere bloccato definitivamente dopo una colluttazione. I suoi due complici, invece, sono riusciti a far perdere le loro tracce scavalcando la recinzione di una scuola.

Sottoposto a perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di una federa al cui interno erano occultato vari oggetti in oro dei quali non è riuscito a giustificare, in alcun modo, il possesso. Le indagini hanno poi permesso di appurare che i monili erano provento di un furto consumato, qualche ora prima, all’interno dell’abitazione di un’anziana donna del luogo. La refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria, mentre per il 19enne è scattata anche una denuncia per ricettazione. A seguito della convalida dell’arresto, il giovane è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Bari e all’obbligo di permanenza in casa dalle ore 20 alle ore 7 di tutti i giorni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui