Cabtutela.it
acipocket.it

“Non ci sarà la tradizione della cioccolata calda, non ci saranno musica e concerti ma lasceremo le luci in strada e un albero imponente in piazza del Ferrarese per mandare un messaggio di speranza. In questo Natale dobbiamo cercare di stare vicino ai nostri figli e bambini, dedichiamolo a loro”. Lo dice durante una breve diretta social il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che si è rivolto ai cittadini in vista delle festività di fine anno e del folklore legato alle celebrazioni del patrono San Nicola.

“Nella nostra provincia – aggiunge Decaro – l’indice Rt si è abbassato notevolmente anche se i contagi Covid continuano a salire. La valutazione positiva è legata alle scelte della Regione Puglia che sta aumentando i posti letto per l’assistenza sanitaria. Siamo rimasti in zona arancione e questo ci garantisce meno restrizioni, con la zona rossa avremmo la chiusura dei negozi e non ci saremmo potuti muovere di casa”.

In città fervono i preparativi per l‘installazione delle tipiche luci natalizie, soprattutto in centro con l’allestimento finanziato da Amgas. Ma su facebook decine di baresi chiedono a Decaro di far devolvere quei fondi per aiutare la famiglia della piccola Melissa: “Le luminarie non ci servono, sono davvero una cosa superflua al momento, mentre la donazione sarebbe un atto giusto e di speranza e accenderebbe in tutti i nostri cuori il pensiero di aver aiutato una bambina che ora è figlia, nipote, sorella di tutti noi”.

Foto di repertorio, Natale 2019


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui