Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un focolaio di Covid è stato accertato all’interno dell’Irccs «Maugeri» di Bari, centro per la medicina riabilitativa, dove sono risultate positive 33 persone: 22 pazienti e 11 operatori sanitari. Il contagio sarebbe partito da un degente ricoverato a fine novembre nell’area di cardio-pneumologia riabilitativa della clinica, proveniente da un’altra strutture ospedaliera, che venerdì scorso ha cominciato ad accusare i sintomi tipici del Covid, febbre, mialgia e dolori. Sottoposto a tampone è risultato positivo.

Subito l’istituto ha attivato i protocolli anti-contagio, isolando e sanificando gli ambienti e sottoponendo tutti a tampone gli altri 234 pazienti (213 dei quali sono risultati negativi) e i circa 300 operatori sanitari. Lo screening a tappeto sarà comunque ripetuto entro 72 ore. Coloro che sono risultati contagiati sono al momento asintomatici. Dei 22 pazienti positivi, 17 sono stati trasferiti nei giorni scorsi nell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti e nella clinica Santa Lucia di Conversano, in provincia di Bari. Gli altri cinque dovrebbero essere trasferiti in giornata. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui