aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Un uomo di 59 anni è stato arrestato ieri dai Carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Modugno con l’accusa di peculato e ricettazione. Il protagonista della vicenda, dipendente come autista per un’azienda pubblica, era stato notato dai militari, nei giorni precedenti, mentre sostava con un pullman di servizio in un parcheggio privato, nella periferia di Modugno. L’anomalo fermo dell’autobus di linea in una proprietà privata ha insospettito i Carabinieri, che hanno effettuato alcuni servizi di osservazione. 

Durante uno di questi, i militari dopo aver visto entrare il pullman all’interno del parcheggio ed averlo notato sostare in prossimità di alcuni box, sono entrati in azione, sorprendendo il 59enne autista, mentre con un tubo in gomma collegato ad una pompa elettrica stava asportando gasolio dal serbatoio dell’autobus riempiendo contestualmente diverse taniche presenti all’interno del box. La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire 21 taniche contenenti 522 litri di gasolio, 11 taniche contenenti 110 litri di benzina senza piombo, una trentina di taniche della capienza di 20 litri ciascuna, ancora da riempire e la somma in contanti pari a 5.695,00 euro, ritenuta il provento della vendita illecita di carburante.

Il box, il contante e tutto il restante materiale sono stati sottoposti a sequestro. Il pullman è stato restituito all’azienda, mentre per l’autista sono scattate le manette ed è stato tradotto presso la propria abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in regime di arresti domiciliari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui