Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Nella provincia di Bari dai 3.863 casi di positività al Covid di quattro settimane fa, si è passati ai 2.119 dell’ultima settimana: i contagi sono, quindi, in riduzione, i dati sono stati forniti, in videoconferenza, questa mattina dal direttore generale dell’Asl Bari, Antonio Sanguedolce, ai sindaci dell’Area metropolitana.

Il confronto con i 41 Comuni è servito a illustrare i cambiamenti intervenuti negli ultimi dieci mesi nella organizzazione della azienda sanitaria: continui adattamenti per fronteggiare le diverse fasi della pandemia. Sanguedolce ha fatto una fotografia analitica della situazione epidemiologica e ha messo in evidenza il progressivo aumento dei casi dalla prima ondata a marzo alla seconda attualmente in corso, dimostrando però anche una flessione nel corso delle ultime tre settimane. “Nonostante la curva epidemiologica sia in calo, bisogna tenere alta la guardia – ha concluso Sanguedolce – e lavorare nei prossimi giorni per rafforzare la assistenza sul territorio, con particolare riferimento ai percorsi di cura per le persone più fragili, in primis quelle non autosufficienti che, se colpite dal virus, hanno bisogno di una attenzione costante”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui