Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Una convenzione tra il Consorzio di gestione dell’area protetta Torre Guaceto e il servizio di polizia locale della Provincia di Brindisi è stata sottoscritta per un rafforzamento dei controlli.

Sono soprattutto tre i fronti sui quali opereranno in modo coordinato gli operatori del Consorzio e gli agenti del servizio provinciale: controllo della presenza di pozzi artesiani non autorizzati nella zona agricola dell’area protetta, prevenzione e contrasto dell’accesso alla riserva con mezzi a motore non autorizzati, circolazione di bande di soggetti in motocross e relativo danneggiamento dell’ecosistema naturale. Nello specifico, l’utilizzo dei pozzi artesiani abusivi aumenta il cuneo salino dell’acqua della falda acquifera e, quindi, altera lo stato delle acque protette andando ad incidere in modo diretto sullo stato di salute della palude di Torre Guaceto e sulla vita della fauna selvatica. Inoltre, in diverse occasione, persone a bordo di moto da cross hanno danneggiato l’habitat dunale e hanno messo in pericolo la vita degli animali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui