Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Tutta l’Italia in zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, dal 24 dicembre al 3 gennaio. E’ l’ipotesi di mediazione prevalente nel governo, ma l’intesa anche tra le forze politiche non è stata ancora raggiunta. Oggi è previsto un nuovo incontro. La tendenza sarebbe di una zona rossa in tutta Italia il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e l’1, 2, 3 gennaio. I restanti giorni sarebbero in zona gialla o arancione in base alle regioni. Dovrebbero essere previste delle deroghe per i prefestivi e festivi, per i congiunti più stretti e i parenti anziani soli, in occasione della vigilia di Natale e del 25. E per partecipare alle Messe.

La deroga, in ogni caso, riguarderebbe un numero strettissimo di congiunti: due. Il premier Giuseppe Conte, durante una intervista ad Accordi e disaccordi, ha annunciato che “bisogna afforzare il piano natalizio già definito, perché gli assembramenti dei giorni scorsi hanno destato preoccupazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui