Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

La Puglia è zona gialla fino al 23 dicembre, con bar e ristoranti aperti fino alle 18 (asporto fino alle ore 22) e negozi con le saracinesche alzate fino alle 21. Per molti sarà l’ultima occasione per comprare i regali ad amici e parenti o per consumare l’aperitivo natalizio in vista delle nuove limitazioni Covid della zona rossa che scatterà dal 24 dicembre su tutto il territorio nazionale.

Così nel capoluogo pugliese è partito il tam tam sui social network e sulle chat, mentre cresce la preoccupazione da parte della comunità, sull’ipotesi di anticipare al 23 dicembre il tradizionale drink della movida. “Abbiamo notato una diffusa voglia di socialità nelle festività natalizie e dobbiamo intervenire. Vi assicuro che non è una decisione facile, ma sofferta”, aveva detto il premier Giuseppe Conte. Nel weekend sono già stati registrati numerosi assembramenti, soprattutto in via Sparano e nelle altre vie dello shopping. In risposta molti commercianti stanno preparando l’orario no stop fino all’obbligo di chiusura alle 18.

La zona rossa sarà attivata il 24, 25, 26, 27 31, dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio: si esce di casa solo per lavoro necessità e salute. Chiusi bar, ristoranti, esercizi commerciali e centri estetici. Consentiti asporto (fino alle 22) e le consegne a domicilio. Restano aperti esercizi come supermercati, negozi di beni alimentari, edicole, parrucchieri, barbieri, farmacie, parafarmacie. Chiese aperte fino alle 22.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui