Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Un Suv nero di recente fabbricazione e completamente smontato in pezzi pronti per essere rivenduti sul mercato nero dei ricambi, è stato trovato ieri, dai carabinieri della stazione di Giovinazzo all’interno di un autoparco del Comune. I militari, supportati dai colleghi della sezione Radiomobile di Molfetta e della Forestale di Bari, in collaborazione con la Polizia Locale, hanno fatto la scoperta durante un controllo effettuato all’interno dei box del garage. 

Qui, a seguito di accurati accertamenti da parte degli uomini dell’arma, tutti i pezzi in questione, sono risultati riconducibili ad un autovettura oggetto di furto messo a segno lo scorso 2 dicembre e denunciato presso la stazione carabinieri di Altamura. Le indagini hanno portato, successivamente, ad individuare anche il proprietario del box in cui è stato rinvenuto tutto il materiale, un 30nne extracomunitario, senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati dello stesso genere. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro giudiziario, in attesa delle determinazioni dell’Autorità giudiziaria di Bari, per le futura restituzione al legittimo proprietario.

Nel corso della stessa operazione, i carabinieri della Forestale hanno elevato anche sanzioni in materia di reati ambientali. I militari hanno, infatti, scoperto una zona del piazzale adibita a deposito di materiale di scarto, lasciata in abbandono. L’area, ampia circa 50 metri quadrati, è stata sottoposta a sequestro e il titolare sanzionato. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui